ISSN 2421-1222 (print) ISSN 2421-1060 (online)

Premessa "Chi può scrivere un articolo"

Ogni contributo è ben accetto sulla rivista "F&M". Non bisogna essere persone titolate per scrivere un articolo divulgativo o racconto di un fatto e/o evento. La Redazione è sempre disponibile ad aiutare chiunque intenda pubblicare o compilare un articolo su un argomento che lo interessa o sulla quale ha compiuto studi o esperienze. Quindi se avete scritto un articolo o se volete raccontare un evento inviateci le vostre idee, siamo sempre disponibili a consigliare ed ad aiutare.

Questo è un messaggio generico a tutti gli autori da parte della Redazione

A tutti gli autori che hanno inviato articoli
alla redazione "Fossili e Minerali"

elenchiamo di seguito le Dead-Line per i prossimi numeri:

Numero 1 - 2014
ore 24 del 22/02/2015 - ultimo giorno utile per invio correzioni e modifiche
ore 24 del 28/02/2015 - Chiusura numero 1 della Rivista
ore 24 del 01/03/2015 - pubblicazione della rivista e invio agli abbonati della rivista nei giorni seguenti appena ricevute le stampe dalla Tipografia

Numero 2 - 2014
ore 24 del 13/07/2015 - ultimo giorno utile per invio correzioni e modifiche articoli già spediti
ore 24 del 20/07/2015 - Chiusura numero 2 della Rivista
ore 24 del 05/08/2015 - pubblicazione della rivista e invio agli abbonati della rivista nei giorni seguenti appena ricevute le stampe dalla Tipografia

Numero 3 - 2014
ore 24 del 26/09/2015 - ultimo giorno utile per invio correzioni e modifiche articoli già spediti
ore 24 del 10/10/2015 - Chiusura numero 3 della Rivista
ore 24 del 31/10/2015 - pubblicazione della rivista e invio agli abbonati della rivista nei giorni seguenti appena ricevute le stampe dalla Tipografia

Stesura degli articoli

per inviare un articolo preparate i file utilizzando un programma di videoscrittura (word, Open Office "lo consigliamo vivamente http://www.openoffice.org/it/ è gratis anche per utilizzi commerciali)
quindi realizzate un file che conterrà il testo, mentre le immagini andranno inviate a parte, seguendo queste linee guida:

sulla prima pagina del file di testo
(formati accettati: .doc, .pdf, .odt, .txt, si sconsiglia l'invio nel formato docx)
che vengono sottoposti alla Rivista devono essere indicati

  • Titolo (in grassetto)
  • nome e cognome degli autori con il relativo indirizzo, numero telefonico, di fax e/o indirizzo di posta elettronica, ente di ricerca e/o istituto di appartenenza e/o associazione

Il testo deve essere suddiviso in paragrafi ed, eventualmente, sottoparagrafi, nello stile consueto per la Rivista.

I nomi scientifici (paleontologia, malacologia, zoologia, biologia) vanno scritti seguendo le raccomandazioni pubblicate dal ICZN http://iczn.org/
quindi seguendo la nomenclatura binomiale, o nomenclatura binomia, è una convenzione standard utilizzata in sistematica per conferire il nome ad una specie. Come suggerisce il termine binomiale, il nome scientifico di una specie viene coniato dalla combinazione di due nomi:
il nome del genere a cui appartiene la specie un epiteto che caratterizzi e distingua quella specie dalle altre appartenenti a quel genere.
Il primo termine (nome generico) porta sempre l'iniziale maiuscola, mentre il secondo termine (nome specifico) viene scritto in minuscolo; entrambi i nomi vanno inoltre scritti in corsivo (ad esempio Homo sapiens). Quando il genere è stato precedentemente trattato nel testo o quando sono già state elencate delle specie di quel genere, il nome generico può essere abbreviato con la sua lettera iniziale (H. sapiens) ma non deve mai essere omesso. Solo in rare occasioni questa abbreviazione viene usata comunemente al posto del nome completo. Per esempio il batterio Escherichia coli viene spesso indicato solo come E. coli.

I nomi dei minerali vanno scritti in lingua inglese seguendo "Nickel, E.H. & Nichols, M.C. (2004): MINERAL Database, CD-ROM. Material Data Inc., Ed., Livermore, California" o consultando Mindat.org,  se volete scriverli in lingua italiana, seguite le raccomandazioni pubblicate sulla Rivista GML (Pagano e Pezzotta, 2006) e con iniziale minuscola (eccetto, ovviamente, quelli che seguono un punto).
Le formule chimiche dei minerali dovranno essere scritte attenendosi alla più recente edizione del Glossary of Mineral Species (Mandarino e Back, 2004).
Nel caso di minerali di nuova identificazione, gli Autori dovranno citare, col permesso degli interessati, il nome dei ricercatori, l’istituto presso il quale si è svolto il lavoro e la tecnica analitica adottata.

Immagini, Foto e Disegni

Si raccomanda vivamente agli Autori di fornire immagini della migliore qualità possibile. Le fotografie devono essere preferibilmente inviate come file digitali.
Considerando l’elevata qualità garantita dalle moderne fotocamere digitali, sono ben accette le immagini realizzate da esse, a condizione che siano non inferiori a 5 megapixel e che non vengano elaborate dagli Autori prima di essere sottoposte alla Redazione.
Per le immagini elettroniche sono preferibili i formati TIF o RAW, che consentono una maggior qualità e flessibilità nella lavorazione; é comunque accettabile anche il formato JPG.
Si accettano anche scansioni professionali di diapositive, purché siano eseguite con scanner a tamburo o comunque con attrezzature che consentano un’ottimale restituzione dell’immagine. Eventuali fotografie a colori devono essere accompagnate dal negativo.
Sono gradite anche foto di località ed immagini di argomento storico (documenti, strumenti, oggetti, persone).

Se l’articolo riguarda località di interesse paleontologico, zoologico, biologico, mineralogico, si raccomanda di inviare una carta, anche schematica, del territorio ed eventualmente dell’itinerario per raggiungerlo; se possibile, includere anche una carta geologica aggiornata. Si ricorda che le carte dell’Istituto Geografico Italiano, quelle del Servizio Geologico ecc. sono soggette a copyright.
Tutti i disegni, a colori o in bianco e nero, devono essere realizzati a china, con tratto nitido, su carta da lucido pesante e inviati in originale. Come le fotografie, anche i disegni possono essere eseguiti al computer; chi è in possesso delle adeguate tecnologie, può pertanto realizzarli e farli pervenire salvandoli negli stessi formati di file tipici delle immagini fotografiche (o chi può inviarci il vettoriale tipo: .eps, .ai), unitamente a una stampa dei disegni stessi.

Le figure devono essere numerate; il testo deve contenere, in appendice, l’elenco delle didascalie con la descrizione del soggetto (per tutte le foto scientifiche indicare la specie, la dimensione "se non vi è un riferimento metrico nella foto", la località di provenienza col massimo dettaglio possibile, per i minerali gli eventuali minerali associati, le dimensioni del cristallo o del campione, la collezione di appartenenza). In ogni caso indicare il nome del fotografo.

Riassunto

Ogni articolo deve essere corredato da un riassunto in italiano, in inglese e, possibilmente, in tedesco. In caso di difficoltà da parte degli Autori, la Redazione provvederà alle traduzioni.

Citazioni bibliografiche

In un paragrafo “Bibliografia” al termine dell’articolo devono essere riportate tutte e solo le opere citate nel testo. Si prega di seguire attentamente lo schema dei seguenti esempi:

TIPO DI PUBBLICAZIONE
Formato-base della citazione bibliografica

LIBRI Cognome e nome autore/curatore (anno), titolo opera, numero edizione, luogo di edizione, casa editrice (collana)

ARTICOLI DI RIVISTE Cognome e nome autore (anno), "titolo articolo", titolo della rivista, luogo di edizione, casa editrice, volume, numero, (giorno), (mese), numero di pagina iniziale e finale

CAPITOLI DI LIBRI, ATTI DI CONGRESSI, SAGGI IN OPERE COLLETTIVE Cognome e nome autore (anno), titolo saggio, in Titolo dell'opera collettiva, nome e cognome curatore, numero edizione, luogo di edizione, casa editrice, numero del volume, numero di pagina iniziale e finale

Ad esempio:

RAFFI S., SERPAGLI E. (1993) Introduzione alla Paleontologia (Torino) UTET, Scienze della Terra, 10, 17, 22-23.

I titoli dei periodici che contengono le pubblicazioni citate vanno scritti per esteso (ad es. European Journal of Mineralogy e non Eur. J. Mineral.) eccetto casi speciali di titoli molto lunghi che potranno essere abbreviati purché non si perda la loro immediata intelligibilità.
Le varie opere vengono richiamate nel testo col nome dell’autore o degli autori (se gli autori sono più di due, col solo primo autore seguito da et al.), e con l’anno di pubblicazione tra parentesi (o preceduto da virgola). Ad es:
......Raffi e Serpagli (1993)
......Raffi et al. (1993)
......Dirk Fehse (2010)

Presentazione

La Rivista non accetta testi scritti a mano o dattiloscritti, con correzioni, non omogenei per tipo di scrittura o formati, o scritti in caratteri maiuscoli.
I lavori devono essere compilati in forma elettronica utilizzando preferibilmente un programma di videoscrittura e inviati per posta elettronica.

Il messaggio di posta elettronica dovrà essere così suddiviso:

Messaggio 1
inserire nel campo oggetto "Nuovo articolo seguito dal titolo dell'articolo"
allegare il file di testo con il testo dell'articolo
non allegare immagini ed aspettare risposta positiva dalla redazione "F&M"

Messaggio 2
se non si intende aspettare il messaggo di istruzioni su come inviare le immagini potete creare un messaggio con allegate le immagini "se non superano i 5 Mb"
per valori superiori
inviare un messaggio con indicato quale metodo di spedizione allegati state utilizzando
oppure
utilizzare un sistema di invio allegati via web (+ veloce e comodo)
comprimete tutto in un archivio compresso (zip, rar, ecc...)
noi consigliamo di utilizzare WETRANSFER https://www.wetransfer.com/
dove viene chiesto

accettare i cookie (cliccate accetto)
aggiungi file (selezionare i file da inviare "Foto e Disegni")
Friend's email (inserire l'indirizzo della redazione di "F&M" Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Your email (inserito il vostro indirizzo email)
Messaggio (inserite il titolo o l'autore dell'articolo che state inviando)

 

e alla fine cliccate Trasferisci

Gli articoli proposti vanno inviati al seguente recapito:

Rivista "Fossili e Minerali",
Rswitalia.com
Via della Repubblica 28, 64028, Silvi (TE) ITALY.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Condizioni

La collaborazione degli Autori con la Rivista è da ritenersi occasionale e gratuita, ed esente da qualsiasi forma di rimborso o compenso anche futuro.
Gli Autori, con l’invio degli articoli alla Rivista, garantiscono che articolo ed illustrazioni sono originali e ne cedono alla Rivista il copyright a titolo gratuito. Nel caso in cui l’articolo fosse già stato inviato o pubblicato da altri editori, sarà cura dell’autore ottenere il permesso scritto per la sua nuova pubblicazione sulla Rivista, con eventuali modifiche.
La Redazione si riserva, a suo insindacabile giudizio, ogni decisione circa l’accettazione degli articoli, e, ove necessario, può richiedere agli autori modifiche o rifacimenti del testo.
In ogni caso, la Redazione potrà autonomamente apportare al testo eventuali modifiche formali per migliorare la qualità dell’articolo e renderlo conforme allo stile editoriale della Rivista.

Salvo accordi specifici, il materiale inviato non verrà restituito.
La Rivista "Fossili e Minerali - F&M" si impegna a fornire all’Autore o agli Autori una copia PDF degli articoli ed un accesso ad un'area riservata del sito dove poter effettuare il download della rivista completa in cui è inserito l'articolo ed inviare via posta una copia della rivista cartacea + un totale di 5 estratti.

 

Per qualsiasi info o domanda contattare la redazione

Newsletter "Fossili e Minerali"

Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti gratis alla newsletter della Rivista "Fossili e Minerali" riceverai via mail le news e le novità della Rivista

Login Form

Download Rivista

Cerca nel Sito


Show 2015/2016

Agosto 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Website created by www.rswitalia.com
Avvio Cron Job